Fatti di Fantasy e Serie TV

Brandon Sanderson, libri: news sulle cronache della folgoluce

Brandon Sanderson libri news sulle cronache della folgoluce - Fattidifantasyeserietv

Dallo “State of Sanderson” 2018 gli aggiornamenti sull’uscita del prossimo volume delle Cronache della Folgoluce.

“I’m hard at work on Stormlight 4”, disse Brandon Sanderson.

E meno male, aggiungerei io, considerando che Oathbringer (terzo capitolo di The Stormlight Archive) è uscito in America nel lontano novembre 2017. La Mondadori, che ha strappato i diritti di Sanderson alla dormiente Fanucci, ci delizierà con la traduzione italiana del libro, Giuramento, pare in primavera, ad aprile.
Non per fare pubblicità occulta, ma va dato merito alla casa editrice che si è finalmente impegnata a restituire dignità al genere fantasy (c’è vita oltre Martin) e stuzzica dai Social gli appetiti degli appassionati con chicche davvero prelibate.

C’è da dire che Sanderson ha un ottimo rapporto con i suoi lettori, al punto che ogni anno – non manca mai l’appuntamento – pubblica sul suo sito web lo “State of Sanderson”, un lungo post in cui, oltre a ringraziare i fan per l’affetto e la stima, fa un bilancio dell’anno trascorso e, soprattutto, il punto della situazione della sua produzione letteraria. Racconta il suo processo creativo e si sofferma, in particolare – sa che è questo ciò che più interessa ai suoi fan, impazienti di leggere i seguiti delle sue saghe – sui lavori in corso e i progressi.

Scrittore prolifico, Sanderson è anche relativamente veloce, considerando che è impegnato su più fronti e progetti diversi tra cui, appunto, la saga delle Cronache della Folgoluce.

Pur essendo conosciuto soprattutto per avere intrapreso la missione impossibile di concludere – oserei dire dignitosamente – la saga della Ruota del Tempo di Robert Jordan, deceduto prima di poter mettere la parola fine, io l’ho apprezzato, in prima battuta, in Mistborn, tutta farina del suo sacco, in cui non solo è riuscito a creare un’ambientazione dettagliata e memorabile, ma anche un sistema magico particolare e credibile, infarcendo la narrazione di tematiche sociali e personaggi di spessore cui non puoi fare a meno di affezionarti e desiderare di saperne di più.

Continuo, dunque, a dargli fiducia.

A che punto è il quarto volume delle Cronache della Folgoluce?

Le Cronache della Folgoluce sono un’impresa alla Jordan, mi viene da dire. Sia per la lunghezza – Sanderson avrebbe preventivato dieci volumi, di cui in Italia solo due sono stati tradotti e pubblicati al momento e il terzo è prossimo all’uscita – che per la trama e il world building, eccellente a detta di chi ha già letto i primi due corposi capitoli.

Nello “State of Sanderson” 2018, l’autore promette un impegno più regolare, fin dai primi mesi del 2019, nella stesura di quello che lui chiama “Stormlight 4”, attività che intende affrontare preparandosi al lavoro di scrittura con una rilettura dei tre volumi precedenti: abitudine utile e necessaria non solo a rinfrescare la memoria, sebbene si tratti di opere scritte da lui, ma a fissare con precisione alcuni paletti riguardanti la struttura dei due prossimi volumi:

“This will also be important for helping me really nail down the outlines for books four and five”.

Le Cronache della Folgoluce hanno una struttura interna molto particolare, in cui i singoli volumi sono incentrati su uno specifico personaggio, costruiscono una serie di minicicli inframezzata da diversi interludi che, però, non interrompono la narrazione principale, ma la espandono, la arricchiscono di dettagli, approfondiscono alcuni aspetti che nelle storyline principali sono solo accennati e consentono all’autore di riservarsi ampia libertà di narrazione. Ma, tiene a sottolineare Sanderson, il lavoro sui volumi quattro e, soprattutto, cinque è delicato in quanto, oltre alla coerenza con quanto raccontato precedentemente, deve saper intrecciare gli eventi all’interno dell’arco narrativo più ampio da sviluppare nei dieci volumi complessivi e suddiviso in due sequenze di cinque volumi ciascuna.

Da gennaio Sanderson rilascia aggiornamenti sui suoi progressi: attualmente, la sua previsione è di chiudere il lavoro sul quarto volume nel 2020, salvo ritardi e, soprattutto, salvo revisioni.

Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su pocket
Condividi su google
Silvia Caruso
Silvia Caruso

Giornalista pubblicista
Creatrice e blogger di Fatti di Fantasy e Serie tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche:

Il Priorato dell’albero delle arance

Il libro è Il priorato dell’albero delle arance. L’autrice è Samantha Shannon. Giunge in Italia alla fine del 2019. Romanzo fantasy in un corposo volume, edizione ben curata, aspettative alte, lettura controversa.

© fattidifantasyeserietv 2018
Realizzazione sito web – Content Marketing Lab